Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

News Giovanissime

RISULTATO LIVE

News Giovanissime

Settore Giovanile

Giovanissime: In attesa del campionato Allieve!

toraldo-sofia-giovanissime2Nell'ultimo articolo relativo alla nostra squadra, le Giovanissime del Napoli Carpisa Yamamay, Giorgia Migliaccio ha scritto le sue considerazioni sul campionato provinciale maschile a cui abbiamo partecipato quest'anno. Dal mio punto di vista quest'esperienza, come tutte, ha avuto sia aspetti positivi che negativi. La prima cosa da dire è che, oltre a non arrenderci mai, abbiamo imparato ad apprezzare tante cose che da fuori magari sembrano niente, ma che per noi, in quel momento, sono tutto. Ce la metti tutta e sei soddisfatta quando con un dribbling riesci a superare un avverario, soprattutto se è più grande di te, o ancora di più quando, dopo vari sforzi e tentativi, la rete, finalmente, si gonfia anche per la tua squadra.
Per affrontare competizioni del genere c'è bisogno di tanto coraggio e noi l'abbiamo sempre avuto, pur essendo ragazze fisicamente molto più piccole di quelli che avevamo di fronte. E ce ne vuole quando hai di fronte undici ragazzi che sanno di avere già la vittoria in tasca, quando dagli spalti senti alcune voci o insulti ma devi continuare a dare il massimo, per te, per il mister e per la tua squadra.

Giorgia Migliaccio: "Campionato difficile ma perfetto per migliorare."

migliaccio-ragazziChe cosa complicata e dura è fare un campionato contro i maschi, ma pur di giocare a calcio e seguire un sogno si fa di tutto. Tutte le partite sono molto simili: la prima mezz’ora del primo tempo riusciamo sempre a limitare la pressione degli avversari, ma dopo uno, due goal loro si danno forza e incominciano a prevalere. Dopo un po’ iniziano un possesso palla stremante.. provi ad anticiparli ma è complicato; così consumi tutte le forza per tentare di recuperare palla. Spesso però ci riesci, e vincere un contrasto o avere un rimpallo a favore ti ricarica tutta. Tenti di aprire il gioco e mettere in movimento le compagne di squadra, ma loro sono veloci e quasi sicuramente non riescono mai a farti concretizzare l’azione. Spesso succede che lì davanti, le tue amiche di squadra superano un avversario, o addirittura due di fila, si trovano nei pressi dell’aria di rigore e riescono a lanciare la palla dentro la porta.

Spirito di squadra, determinazione e coraggio.

napoli-centrocampo-giovanissimeAffrontare un Campionato maschile non è cosa semplice, ma ce l’abbiamo messa tutta! Cosa si prova a calpestare l’erba di un campo da calcio poco prima di iniziare una partita? Beh, sono molteplici le emozioni che provi in quell’istante, in quella frazione di secondo in cui concentri dentro di te tutte le cariche negative e positive che possono aiutarti a dare il massimo in campo. Hai lo sguardo basso, provando a concentrarti il più possibile. Entrando in campo, si alza lo sguardo e si osserva che ci sono più persone di quante te ne aspettavi sugli spalti, e ciò non può non darti forza, coraggio. Anche perché alla tua sinistra ti accorgi che non ci sono giovani avversari con cui puoi tranquillamente concorrere, ma ci sono ragazzi di statura enormemente superiore alla tua.

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook