Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

TUTTE LE NEWS

RISULTATO LIVE

TUTTE LE NEWS

Stagione 2014-2015

IL NAPOLI CF SI FERMA ALLA SEMIFINALE DEL CAMPIONATO NAZIONALE PRIMAVERA

napoli-campo15
Per il terzo anno consecutivo il Napoli Calcio Femminile non riesce ad arrivare alla finale Scudetto cedendo il passo ad una agguerrita Res Roma. Il passaggio del turno, compromesso nella gara d’andata, viene fallito dalle “tartarughine” che disputano un ottimo primo tempo alla pari con le romane, cedendo dopo il primo gol subito. Poco male, l’importante è averci creduto anche nella seconda gara e dimostrato che il settore giovanile napoletano c’è, è forte ed in continua crescita.

Res Roma – Napoli CFM 4 – 0

NAPOLI CFM: Parnolfi, Sabatino (82’ Pezzella ) ,Giuliano, Cuciniello, Musella (dal 50’ Longobardo), Asta, Massa, Aresu (52’ Lanzetta), Moraca (89’Criscuolo), Tagliaferri.
All. Catalano.

SEMIFINALI NAZIONALI PRIMAVERA, NAPOLI CFM SCONFITTO IN CASA DALLA RES ROMA

napoli-formazione0215

Troppo forte la Res Roma per un rimaneggiato Napoli, presentatosi all’incontro piu’ importante della Stagione,in pratica, senza centrocampo titolare. Le squalifiche di Giuliano e Russo, rimediate incredibilmente a qualificazione acquisita la scorsa settimana contro il Bari, abbinate all’ indisponibilità di Aresu, in pratica, privavano mister Catalano di poter schierare la miglior formazione contro un’avversaria che, ricordiamo, tra le cui fila militavano ben 6 titolari di prima squadra in serie A. 

La Res dettava i ritmi sin dai primi minuti e dopo due belle parate di Parnolfi andava in gol con Palombi allo scadere del primo tempo. Questa rete tagliava le gambe definitivamente alle azzurre che nella ripresa non avevano la forza di reagire alle romane che bissavano ancora con Palombi per poi chiudere con Simonetti su rigore il 3 a 0 finale.
Nota positiva l’ottima prestazione delle primavere Iavarone e Musella tra le migliori in campo.

NAPOLI CFM – RS ROMA 0 – 3

Napoli CFM: Parnolfi, Cucciniello, Longobardi, Iavarone (77’ Pezzella), Musella K., Asta, Massa (70’ Ascolese), Tagliaferri, Cuomo, Moraca, Vecchione (46’ Arcuro).

All.Catalano
RETI: 44’ – 55’ Palombi - 75’ Simonetti ( rig)

SOFFRE MA PASSA ALLE SEMIFINALI IL NAPOLI PRIMAVERA DI NINO CATALANO

napoli-gol
Soffre ma passa il Napoli Carpisa Femminile nella gara con il Bari per l'accesso alle semifinali del Campionato Primavera. Contro un Bari, mai domo, l'undici di Nino Catalano vanno subito sotto per poi portarsi sul 3 a 1 nella prima frazione di gioco, grazie ad una doppietta di Moraca ed un gol di Azzurra Massa. I giochi sembrano fatti anche nella ripresa quando ripetutamente le napoletane sfiorano le rete. Un palo ed una traversa impediscono a Moraca e Russo di passare ancora ma nei minuti finali un nervosismo ingiustificato complicano il passaggio del turno. Giuliano si fa espellere per un calcio di reazione, mentre Russo lascia addirittura in nove le tartarughine. 

Il Bari ne approfitta, prima accorcia le distanze poi patta nei minuti finali sfiorando l'impresa.
Domenica il Napoli, giunto per il terzo anno consecutivo nelle prime quattro posizioni del campionato Primavera Nazionale, affronterà la Roma nella prima gara di semifinale. Ci si augura che non si ripetano gli errori che potrebbero compromettere una finale sfiorata anche lo scorso anno nel doppio confronto con il Perugia.

Sottocategorie

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook