Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

News Settore Giovanile

RISULTATO LIVE

News Settore Giovanile

Settore giovanile 2013-2014

Calcio spettacolo a Ponticelli!!!

carpisaazzurra-giova14Grande spot per il calcio femminile giovanile nel centro sportivo dell'oratorio S.Francesco e S.Chiara di Ponticelli. La terza giornata del girone di ritorno del campionato regionale giovanissime ha proposto lo scontro al vertice tra la squadra di casa Mep e la nostra Carpisa Napoli Azzurra. La tensione pre gara e' palpabile, si gioca per il primo posto in classifica e per la possibilità di avvicinarsi alle fasi nazionali di Coverciano. Il Mep di mr. Vittorio Esposito scende in campo con Esposito, Migliaccio, Molaro, Ferrara, Foccillo, Pecchillo, Riccio, a disposizione Nicoletti e D'Avino. La Carpisa Napoli risponde con Parnoffi, Riccardi, Cap.Albrizio, Pedata, Iavarone, Massa e Vecchione. In panchina Fummo, Abbruzzese e Talamo guidate dal mister Luigi La Marca. La gara è in equilibrio sin dai primi secondi, dopo una fase di studio è la squadra di casa a tenere il pallino del gioco. Buone le giocate tra Pecchillo e Foccillo che portano la stessa Pecchillo diverse volte al tiro ma senza impensierire Parnoffi. La Carpisa si fa vedere in più di qualche occasione sulle ripartenze della velocissima Massa e della onnipresente Vecchione. Il risultato si sblocca solo all'ultimo minuto del primo tempo grazie ad una bellissima punizione di Vecchione, sulla quale l'ottima Esposito poteva obiettivamente fare meglio.
Il secondo tempo, dopo la girandola delle sostituzioni, si svolge sulla falsariga del primo, con il Mep che fa gioco e cerca di rendersi pericoloso e la Carpisa pronta a colpire in velocità sulle ripartenze. Verso la meta' del tempo una bella discesa di Pecchillo vede impegnare Parnoffi in uscita. Al 20' arriva il bellissimo e meritato pareggio del Mep. Uno due in velocità tra Foccillo e Riccio che batte Parnoffi in uscita.
Il terzo tempo si apre subito bene per la Carpisa con Vecchione che dalla trequarti fa partire una staffilata che si insacca nel set dell'incolpevole Esposito.

Carpisa Napoli, di nuovo in vetta!

napoli-giova160314Seconda giornata di ritorno del campionato regionale giovanissime, la Carpisa Napoli Azzurra di mister Luigi La Marca, sabato 15, ha affrontato al Collana l'Afragola Antares, fanalino di coda del campionato. La partita, da non prendere sottogamba, era importante perché la vittoria avrebbe riportato le nostre ragazze in testa. Il mister ha schierato in campo Imperatore, al rientro dopo un lungo infortunio, Musella, Cap.Albrizio, Pedata, Iavarone, Mazzocchi, Fratagnoli, a disposizione Fummo, Abbruzzese e Talamo. L'Afragola è scesa in campo con Di Donato, Aitollo, Avolio, D'Urso, Varuni, Ricci e Guerriero, in panchina Rullo e Ziccardi. La gara comincia subito all'insegna della Carpisa che già al primo minuto apre le marcature con un gol di Musella con la complicità del portiere avversario che non trattiene un tiro seppur debole. La Carpisa gioca sul velluto, forte del risultato sbloccato subito e nel giro di cinque minuti chiude già la partita con una tripletta di Fratagnoli, al 14' su un bel tiro da fuori, al 15' ed al 19'. Dopo venti minuti la partita è praticamente chiusa e quindi la squadra di mister La Marca si deconcentra e comincia a giocare senza più precisione, ma tanto non basta a riaprire il match.
Nel secondo tempo è ancora Carpisa, prima Fratagnoli al 15 e poi finalmente Abbruzzese, che si è letteralmente divorata tre occasioni limpide, al 19' finalmente la butta dentro dopo una discesa delle sue.
Il terzo tempo, dopo il gol di Mazzocchi al 2', vede una timida ripresa dell'Afragola, che stordita dalla valanga di gol riesce a segnare il gol della bandiera al 4' con un bel tiro di Rullo. Fissa il risultato a 8 a 1 ancora la scatenata bomber Fratagnoli al 13'. La partita è durata troppo poco ed il risultato acquisito già dopo 20 minuti ha deconcentrato le nostre ragazze che non hanno disputato una partita brillante, ma comunque hanno raggiunto facilmente l'obiettivo e tornando prime in classifica.

Carpisa Napoli Celeste sconfitta a testa alta

napoli-giovanissime-perrotta14Prima giornata di ritorno del campionato regionale giovanissime, con l'Azzurra a riposo, la Celeste di mister Filippozzi ha affrontato allo stadio Collana lo Sporting Perrotta. Mister di lusso per l'occasione, infatti, vista la mancanza di mister Filippozzi, a sedere in panchina a guidare le nostre ragazze è Mister Alessandro Riccio, espertissimo allenatore della squadra Primavera! Le tartarughine scendono in campo con Obemaier, De Costanzo, Ciano, Albrizio, Noviello, Cap. Diana e Pisano, a disposizione Priore, Masecchia, Pedata. Lo Sporting Perrotta risponde con Acunzo, Cusati, Di Maio, Iuorio, Peluso, Lezzi e Capone, in panchina Pragliola, Martorelli e Stoppelli. La partita vive la prima fase di studio, con le nostre ragazze perfettamente telecomandate da mister Riccio. Buone occasioni sia da una parte che dall'altra, con Pisano che spreca qualche buona occasione e Obemaier che si distingue per alcuni buoni interventi. Il primo tempo finisce 0 a 0 senza particolari problemi per le nostre ragazze.
Il secondo tempo vede il Perrotta iniziare forte e passare in vantaggio con Iuorio all'8 minuto, ma la reazione delle tartarughine e veemente e dopo un gran tiro di Pisano salvato sulla linea da Di Maio, classico gol non gol, il pareggio arriva comunque solo due minuti dopo. Al 10' una bellissima punizione di Pisano si insacca alle spalle del portiere avversario. Il parziale del secondo tempo è 1 a 1.

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook