Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

News Serie A2

RISULTATO LIVE

News Serie A2

Serie A2 - 2011-2012

IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY CEDE SOLO AI SUPPLEMENTARI

premiazione coppaitaliaDopo il 2-2 dei regolamentari decide un gol di Sabatino. Le napoletane hanno giocato alla pari contro la quarta squadra della serie A.
Sfuma ai supplementari il sogno del Napoli Carpisa Yamamay, che ha perso la finale di Coppa Italia contro il Brescia al termine di una gara giocata alla pari contro una formazione di serie A. Il 3-2 finale è maturato nel primo tempo supplementare, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2 al termine di una gara equilibrata. La partita si è aperta con un gol di Zizioli dopo pochi minuti, che di sinistro ha messo la palla all’incrocio dei pali. Il pareggio è stato segnato da Giuliano, che da fuori area, al 21’, ha messo la palla nell’angolino alla destra del portiere.

FINALE DI COPPA ITALIA, IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY DOMANI IN CAMPO PER LA STORIA

peppemarino prima_della_garaLa sfida con il Brescia in programma alle 15.30 a Ostia. Il saluto del capitano del Napoli, Paolo Cannavaro, tramite il procuratore Fedele.
Mancano poco più di 24 ore all’appuntamento con la storia. Il Napoli Carpisa Yamamay domani alle 15,30 sarà impegnato allo stadio Anco Marzio di Ostia nella finale di Coppa Italia di calcio femminile contro il Brescia. Per la società di Lello Carlino, nata soli otto anni fa e reduce da una scalata culminata il mese scorso con la promozione in serie A1, è la prima occasione per vincere un trofeo, proprio com’è accaduto due settimane fa al Napoli di De Laurentiis. La manifestazione è la stessa e tutti gli addetti ai lavori si augurano che anche il risultato possa essere simile.

IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY IN FINALE DI COPPA ITALIA

lecce torres_esultanzaStorico successo ai rigori contro la Torres (9-8), grande protagonista Elisa Lecce. La squadra del presidente Carlino sabato prossimo in finale contro il Brescia.
Il Napoli Carpisa Yamamay sulle orme della squadra di Mazzarri. La formazione del presidente Lello Carlino ha ottenuto uno storico successo contro la Torres nella semifinale di Coppa Italia (9-8 ai rigori, dopo il 2-2 nei tempi regolamentari). Una vittoria ottenuta con grande caparbietà, dopo lo svantaggio (0-2) maturato nella prima ora di gioco. Nel primo tempo la squadra sarda ha preso in mano il gioco e ha trovato il vantaggio dopo 20 minuti con Fuselli, abile a stoppare e tirare al volo in area di rigore. Il Napoli Carpisa Yamamay ha avuto il merito non farsi schiacciare, ma a inizio ripresa la Torres ha trovato il raddoppio ancora con Fuselli.

NAPOLI CARPISA YAMAMAY, UN RECORD ECCEZIONALE

napoli-esultanzaIn nessuna disciplina di squadra resiste in serie A l’imbattibilità di 17 mesi della squadra allenata da Peppe Marino.
La promozione nella serie A di calcio femminile del Napoli Carpisa Yamamay è stata accompagnata da un prestigioso primato d’imbattibilità. La squadra del presidente Carlino non perde in campionato dal 6 dicembre 2010, giorno in cui fu sconfitta in casa dal Vicenza col punteggio di 1-2. Nessuna squadra di serie A di tutti i principali sport di squadra, maschili e femminili, può vantare un simile record. La formazione che si avvicina di più al Napoli Carpisa Yamamay è il Bogliasco, che nell’A2 femminile di pallanuoto non perde dal 9 aprile 2011. Nella tabella riportiamo le squadre che, nei rispettivi campionati di serie A (A1 e A2 comprese), detengono il primato d’imbattibilità in corso.

NAPOLI CARPISA YAMAMAY, ANNULLATA LA GARA CON L’ORLANDIA

marino napoliLa squadra siciliana non riesce a raggiungere Napoli, le “tartarughine” chiudono il campionato senza sconfitte. Le Esordienti di Peppa Massa battono i maschi per la prima volta.
Il Napoli Carpisa Yamamay chiude il campionato di serie A2, che ha sancito la promozione in serie A, senza sconfitte, allungando la striscia dell’imbattibilità, che supera i 17 mesi consecutivi. L’Orlandia, che oggi sarebbe dovuta arrivare a Napoli per disputare la gara dell’ultima giornata, non è riuscita a raggiungere la città per un problema tecnico, lasciando il via libera a una probabile sconfitta a tavolino, che fa terminare in anticipo il campionato delle “tartarughine”.

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook