Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

NEWS PRIMA SQUADRA

RISULTATO LIVE

NEWS PRIMA SQUADRA

Prima squadra

NAPOLI CARPISA YAMAMAY, DOMANI DERBY COL DREAM TEAM

napoli esposito15
Al Denza ultima stracittadina della stagione.
Si avvia alla conclusione il campionato di serie B di calcio femminile e per il Napoli Carpisa Yamamay c’è da affrontare l’ultimo derby della stagione. Le ragazze allenate da Alessandro Riccio saranno impegnate domani contro il Napoli Dream Team nella penultima giornata. A disposizione del tecnico non ci saranno il difensore Paola Di Marino, reduce da un problema muscolare, l’attaccante Luisa Esposito, colpita al piede nella gara contro la Roma e ancora non al top, e le giovanissime De Biase e Lombardi, impegnate con la Rappresentativa Campana under 15 al Torneo delle Regioni. In forse, invece, il capitano Valentina Esposito, per una contusione al petto subita nella partita contro la Roma, e Alessia Tagliaferri, per un problema muscolare. L’unica nota lieta, da questo punto di vista, è il rientro del portiere Parnoffi dopo l’esperienza con la nazionale under 17 agli Europei di categoria in Bielorussia.
“Ho fiducia nel gruppo, chi giocherà sarà pronto – spiega Riccio -. È una gara importante come ogni derby, sappiamo che tante ex daranno qualcosa in più per fare bella figura contro di noi e dobbiamo evitare di sottovalutare la partita. Ci teniamo a fare bene, anche per migliorare la classifica rispetto allo scorso campionato”.
Napoli Dream Team-Napoli Carpisa Yamamay, valida per la ventunesima giornata del girone D della serie B, si giocherà domani alle 15.30 al campo Denza di Posillipo.

Napoli, 14 maggio 2016

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 1104

IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY FRENATO DALLA ROMA

napoli moraca
La sfida con le capitoline persa al termine di una bella partita indirizzata da alcune decisioni molto discutibili.
Fermato in casa il Napoli Carpisa Yamamay, battuto 1-3 dalla Roma al campo Denza di Posillipo. Un risultato che non rispecchia l’andamento della gara, influenzata negli episodi salienti dalle decisioni arbitrali contestate da entrambe le formazioni. Dopo la rete in apertura di Pittaccio per le romane e il pari di Moraca alla mezzora, entrambi con due diagonali imparabili, il primo episodio dubbio arriva al 36’, con un fallo in area fischiato a Musella che, però, era di spalle e correva verso la palla. Dal dischetto ancora Pittaccio ha portato in vantaggio la Roma, nonostante Kaselyte avesse deviato il tiro, ma senza riuscire a mandarlo fuori dallo specchio. A inizio ripresa altro episodio contestato: Moraca viene strattonata vistosamente a tu per tu col portiere avversario ma l’arbitro lascia correre. Sul ribaltamento di fronte, con Tagliaferri fuori per un problema al naso, Lucci segna in rovesciata il terzo gol che chiude la partita.
“Non posso rimproverare nulla alle mie ragazze – ha spiegato a fine partita il tecnico, Alessandro Riccio -. Ho visto l’impegno e l’esperienza che manca arriverà con tempo, ma stanno crescendo. Peccato perché alcune decisioni hanno inevitabilmente indirizzato una partita che è stata fino alla fine bella e combattuta”.
Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 15 maggio in trasferta contro il Napoli Dream Team per la ventunesima giornata.

Napoli Carpisa Yamamay-Roma 1-3
Napoli Carpisa Yamamay: Kaselytè, Asta, Giuliano, Musella (85’ Massa), Russo (67’ Vecchione), De Biase, Esposito V., Aresu (80’ Lombardi), Esposito L., Moraca, Tagliaferri. A disp.: Iorio, Lanzetta, Esposito R.. All. Riccio
Roma: Casaroli, Bevilacqua, Capparelli, Lucci (87’ Berarducci), Ferrazza, Volpi, Monaco, Carosi (58’ Visentin), Castiello, Pittaccio (93’ Capitta), Proietti. A disp.: Felicelli, Cortelli, Lorè, Rossi. All. Seleman
Arbitro: Masciale (Molfetta)
Marcatori: 20’ Pittaccio (R), 33’ Moraca (N), 36’ Pittaccio (rig.) (R), 54’ Lucci (R)
Ammoniti: Carosi (R)

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 860

NAPOLI CARPISA YAMAMAY, DOMANI ARRIVA LA ROMA

napoli kaselyte
Altra sfida al vertice tra la seconda e la terza in classifica.
Ancora uno scontro al vertice per il Napoli Carpisa Yamamay. Dopo la sconfitta nei minuti finali contro il Chieti, capoclassifica, domani a Napoli arriverà la Roma, seconda forza del campionato. All’andata, nella capitale, le giallorosse si imposero 2-0 al termine di una gara comunque molto combattuta. L’obiettivo delle partenopee, quindi, è di provare a riscattare quella sconfitta. Mancheranno, però, il portiere Alessia Parnoffi, impegnata con la nazionale under 17 agli Europei di categoria, e i difensori Paola Di Marino, reduce da un infortunio muscolare alla coscia, e Paola Cuciniello, squalificata. Tornerà, invece, il portiere titolare Greta Kaselytè. “Cercheremo di ripetere la prestazione di Chieti – spiega il tecnico, Alessandro Riccio -, nella quale, nonostante la sconfitta, abbiamo giocato molto bene tra mille difficoltà. Voglio rivedere lo stesso spirito anche perché vogliamo confermarci al terzo posto”. Napoli Carpisa Yamamay-Roma, valida per la ventesima giornata del girone D della serie B, si giocherà domani alle 15 al campo Denza di Posillipo.


Napoli, 7 maggio 2016

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 934

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook