Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

NEWS PRIMA SQUADRA

RISULTATO LIVE

NEWS PRIMA SQUADRA

Prima squadra

IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY CHIUDE AL TERZO POSTO

napoli inizio1516
Battuto il Trani 2-1 al Collana, migliorato il risultato dello scorso anno.
Finisce in bellezza il campionato del Napoli Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Alessandro Riccio si è imposta allo stadio Collana sull’Apulia Trani (2-1), chiudendo il campionato a 42 punti, sul terzo gradino del podio, migliorando di una posizione il risultato ottenuto lo scorso anno, con la rosa più giovane d’Italia. La gara di oggi ha visto i gol tutti nella ripresa, con Massa che ha regalato il vantaggio al quarto d’ora del secondo tempo e le pugliesi che hanno ottenuto il pari con Delvecchio dopo soli 3 minuti. È stata Tagliaferri, alla mezzora, a trovare il gol che ha dato i tre punti alle partenopee, dopo che la squadra aveva colpito quattro pali nel corso della gara.
“Le partite non sono mai semplici e quella di oggi lo ha confermato – spiega Riccio -. Abbiamo attaccato per tutta la partita, ma non siamo stati bravi a concretizzare quanto potevamo, di buono c’è però un risultato positivo ottenuto senza mai fermarci e con merito. Sono soddisfatto del campionato, abbiamo giocato con una squadra ancora più giovane dello scorso anno migliorando di una posizione il piazzamento finale. Roma e Chieti, che ci hanno preceduto, avevano obiettivi diversi dai nostri, siamo riusciti ad arrivare alle loro spalle ed è una bella soddisfazione. Nel girone di ritorno abbiamo vinto tutte le partite, con l’eccezione di quelle con le prime due, dimostrando il nostro valore sul campo e una crescita importante anche rispetto al girone d’andata”.

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 1389

NAPOLI CARPISA YAMAMAY, NEL RECUPERO VITTORIA A CATANIA DOMENICA ULTIMA CONTRO IL TRANI

napoli giuliano16
Raffaella Giuliano convocata negli Stati Uniti, per tre mesi vestirà la maglia del Seattle.
Proverà a chiudere nel migliore dei modi la stagione il Napoli Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Alessandro Riccio, terza in classifica alle spalle di Roma e Chieti, che si giocheranno la promozione nello scontro diretto domenica, punta a confermare il gradino più basso del podio. Il primo passo è stato compiuto ieri, con la vittoria 1-6 a Catania nel recupero della diciottesima giornata. A segno Asta, Vecchione con una doppietta e Moraca con tre reti personali. L’obiettivo è provare a ripetersi anche domenica, nell’ultima sfida stagionale interna contro l’Apulia Trani.
A disposizione non ci sarà Raffaella Giuliano. L’esterno sinistro, tra i migliori prospetti in Italia nel ruolo, è volata infatti negli Stati Uniti per partecipare al campionato a stelle e strisce estivo con la maglia del Seattle, la stessa indossata due stagioni fa da Caterina Kensbock.
“Le ragazze, nonostante diverse assenze, si sono comportate molto bene a Catania – spiega Riccio -. È stata una prestazione molto convincente, al di là del risultato. Sono riuscite a essere protagoniste sul piano del gioco, che è l’aspetto più importante. Spero di ripetere anche con il Trani la stessa prestazione, per chiudere al terzo posto la stagione alle spalle di due squadre che avevano ambizioni diverse, migliorando la posizione dell’anno scorso”.
Napoli Carpisa Yamamay-Apulia Trani, valida per l’ultima giornata del girone D della serie B, si giocherà domenica alle 15.30 allo stadio Collana.

Napoli, 20 maggio 2016

 

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 992

IL NAPOLI CARPISA YAMAMAY FA SUO IL DERBY

napoli azzurra massa0115
Battuto al Denza il Napoli Dream Team 0-3
Torna alla vittoria il Napoli Carpisa Yamamay, battendo il Dream Team nel derby 0-3 al Denza. Una partita decisa nella prima parte da Azzurra Massa, autrice di una doppietta, prima al 18’ e poi in tempo di recupero. Un 2-0 che ha permesso alle ragazze allenate da Alessandro Riccio di tornare in campo senza troppe pressioni, riuscendo anche a trovare la terza rete a metà frazione con Tagliaferri, entrata al posto di Aresu.
“Complimenti al Dream Team, che si è difeso molto bene – spiega Riccio -. Abbiamo attaccato tutta la gara, avremmo potuto segnare molto di più, ma sono state brave loro a riuscire a limitarci in fase di conclusione. Sono molto soddisfatto per la qualità mostrata in occasione dei gol. Finalmente è tornata in campo anche Rossella Cuomo dopo un lungo infortunio, non dobbiamo abbassare la guardia e riuscire a difendere il terzo posto.
Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo giovedì 19 maggio in trasferta contro il Catania per il recupero della diciottesima giornata.

Napoli Dream Team-Napoli Carpisa Yamamay 0-3
Napoli Dream Team: Ruotolo, Longobardo, De Rosa, Strisciante, Conzo, Severino, Spagnuolo (80’ Illiano), Portoghese (61’ Ragone), Sibilio, Parascandolo (65’ Lupoli), Petraglia. A disp.: Polito, Del Giudice. All. Aielli
Napoli Carpisa Yamamay: Kaselytè, Cuciniello, Giuliano, Russo, Musella (81’ Iorio), Asta, Esposito V., Aresu (60’ Tagliaferri), Vecchione (73’ Cuomo), Moraca, Massa. A disp.: Prnoffi, Papillo, Esposito R., Lanzetta. All. Riccio
Arbitro: Mattera (Roma I)
Marcatori: 18’ e 46’ Massa, 71’ Tagliaferri
Ammoniti: De Rosa, Conzo

Napoli, 15 maggio 2016

  • Scritto da Ufficio-Stampa
  • Visite: 1018

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook