Questo sito fa uso di cookie proprietari e di “terze parti” - per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Decidendo di “saltare” questo banner, o proseguendo con la navigazione su questo sito web si acconsente all’impiego di cookie. Per saperne di più, clicca sul link "Cookie" oppure su "Acconsenti"

Entra

NEWS GIOVANISSIME

RISULTATO LIVE

NAPOLI CARPISA YAMAMAY CALCIO FEMMINILE COME LE SPAGNOLE DEL LLEIDA

under12 danone17
Dopo il passaggio alla finale nazionale della Danone Cup arrivano quattro convocazioni nella nazionale under 15 e l’ennesima vittoria contro una squadra maschile.
La formazione under 12 del Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile si conferma ai massimi livelli. Dopo il successo della fase interregionale della Danone Cup della scorsa settimana, la formazione allenata da Doriana Irace si è imposta domenica scorsa anche in campionato battendo l’Atletico Giglio 5-1, con quattro reti della centravanti Visco e un autogol.
È l’ennesima vittoria stagionale delle ragazzine contro formazioni maschili, in un campionato che le ha viste già lo scorso anno conquistare il terzo posto di categoria. 

A suggellare le ottime prestazioni sono arrivate anche quattro convocazioni per lo stage della nazionale under 15 che si radunerà lunedì 8 maggio a Scalea, in Calabria e che si aggiungono a quella di Benedetta De Biase, già titolare fissa in prima squadra e nella nazionale under 16, che ha conquistato l’argento al Trofeo delle Nazioni sabato scorso. Catalano, Giordano, Minieri e Visco saranno per la prima volta impegnate con la maglia azzurra, a conferma delle ottime prestazioni di questi mesi.
“In Spagna ha fatto scalpore la vittoria del Lleida femminile in un campionato giovanile contro squadre maschili – spiega il dg, Italo Palmieri -. Noi in Italia giochiamo, e spesso vinciamo, da anni in una situazione simile, con l’aggravante della mancanza di un campo dove le ragazze possano allenarsi con serenità e continuità. Nonostante questo, però, le nostre under 12 si stanno continuando a imporre anche in campo nazionale, confermandosi il vero motore per il futuro del nostro club. Queste qualità, però, meriterebbero maggiore attenzione da parte delle istituzioni, perché sono un patrimonio che non può andare perso”.

Napoli, 4 maggio 2017

You have no rights to post comments

Iscriviti alla Neswletter

Log in or create an account

fb iconLog in with Facebook